Com’è bello scoprire che la fede ci fa uscire da noi stessi, dal nostro isolamento e, proprio perché ricolmi della gioia di essere amici di Cristo Signore, ci fa muovere verso gli altri, rendendoci naturalmente missionari! Ministranti missionari: così vi vuole Gesù!

Papa Francesco

Siamo nati dal desiderio di stare più vicino a Gesù nel servizio all’ altare durante la celebrazione eucaristica domenicale delle ore 11 che è la messa della comunità e durante i momenti più importanti dell’anno liturgico (veglia di Natale, Triduo Pasquale, Corpus Domini…)

Copriamo una fascia d’età che va dalla seconda elementare fino alle superiori/università e accogliamo ragazzi e ragazze (ragazze fino alla terza media).

Durante l’anno ci vediamo 3/4 volte un’oretta la domenica mattina prima della messa delle 11 per approfondire la conoscenza dei gesti liturgici che costituiscono in pratica il nostro servizio, ma soprattutto per rendere più forte la nostra amicizia con Gesù!

La caratteristica principale del nostro servizio è la vivacità e la curiosità accompagnati sempre dal sorriso ed i più piccoli vengono aiutati dai più grandi.

Ad inizio anno pastorale che coincide con la festa parrocchiale siamo soliti celebrare insieme la messa con il mandato ai ministranti: un momento molto bello ed intenso in cui ci prendiamo l’impegno di vivere la messa come momento centrale della settimana insieme a don Vitto e agli altri ministri, con tutta la comunità.

Partecipiamo alla giornata diocesana dei ministranti che viene organizzata ogni anno dalla pastorale vocazionale insieme all’ufficio liturgico diocesano. Facciamo parte del gruppo liturgico parrocchiale insieme agli altri ministri istituiti. Ogni anno e in ogni momento dell’anno accogliamo con gioia chi vorrà aiutarci in questo servizio!!

Per adesso causa pandemia il servizio all’altare dei ragazzini è sospeso nell’attesa di poter riprendere presto a vederci in presenza.

Abbiamo cercato di mantenere viva la nostra amicizia in questo periodo di distanziamento forzato attraverso:

  • due incontri via zoom prima di Pasqua con le famiglie
  • Un tutorial per la preparazione della corona d’avvento
  • La seconda domenica di avvento con la messa delle 11 dedicata al nostro gruppo e alle famiglie
  • Auguri in video per la comunità per far conoscere l’iniziativa della Caritas diocesana, “un posto per loro”, la Locanda 3 Angeli, per i senza dimora.


Abbiamo creato occasioni di prossimità a distanza e in presenza secondo le norme, perché siamo certi che nell’aver cura della nostra amicizia Gesù si fa presente ed opera meraviglie nella nostra vita!


previous arrow
next arrow
Slider